Monitoraggio dei Chirotteri del Parco Nazionale del Cilento e Vallo di Diano

By wwf 4 anni ago

Monitoraggio dei Chirotteri del Parco Nazionale del Cilento e Vallo di Diano

rettangolo-3-copia-6
Scarica il pdf

In questi ultimi anni in numerosi paesi del mondo si è assistito ad un drastico declino dei Chirotteri e, sebbene non ci siano informazioni storiche dettagliate a riguardo, è evidente la tendenza alla diminuzione numerica di questi Mammiferi. Infatti esse risentono istantaneamente e in maniera negativa di qualsiasi alterazione degli ambienti, come avviene con l’uso massiccio dei pesticidi o con un’errata gestione forestale. Di grande importanza l’attuazione di programmi di ricerca atti alla conoscenza delle proprie risorse naturali e dei singoli elementi che la costituiscono. Nel caso dei Chirotteri, il problema diventa ancora più sentito in quanto i dati bibliografici su questo gruppo tassonomico sono molto carenti. Gli obiettivi del progetto mirano a: – approfondire la conoscenza delle specie presenti nel Parco, – individuare i siti di riproduzione e di svernamento, – monitorare nel corso degli anni l’andamento della popolazione e le minacce ambientali presenti, – controllare e regolamentare le attività antropiche direttamente connesse (speleologia, gestione forestale), – attuare le azioni immediate atte a preservare i siti di riproduzione e svernamento, – fornire al Parco gli elementi conoscitivi e tecnici per una corretta gestione, – coinvolgere e sensibilizzare la popolazione locale sul problema chirotteri.

Committenza
Ente Parco Nazionale del Cilento e Vallo di Diano
Gruppo di lavoro
Antonio Feola, Saro Aiello
Anno
2004 – 2008

Category:
  Progettazione ambientale